Si è costituita a Bari il 12 maggio 2010 l’Associazione Nazionale per la lotta ad Alzheimer, Parkinson e Malattie Neuro Degenerative in sigla ANLAP. Essa ha stabilito la propria sede legale in Bari, alla Via Domenico Cimarosa n. 31 e dispone di una sede operativa provvisoria in Bari alla Via Roberto il Giuscardo n. 3. Il Presidente, nonchè socio fondatore e rappresentante di detta associazione di volontariato è il Sig. Generoso Delfonso, nato a Bari il giorno 8 maggio 1970 ed ivi residente alla Via Domenico Cimarosa 31. Dalla sua volontà e da un suo desiderio viene costituita la ANLAP con il fine di offrire supporto e assistenza a quanti affrontano in prima persona o condividono insieme ad altri le difficoltà quotidiane che malattie quali Alzheimer, Parkinson e Neuro Degenerative in genere comportano. L’associazione quindi, intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale attraverso attività di informazione, sostegno, solidarietà e assistenza nei confronti essenzialmente dei malati e dei loro familiari o conviventi. I servizi che l’associazione si propone di offrire riguardano tanto la semplice assistenza quanto il supporto di personale medico e para-medico specializzato. Essi possono essere cos_ elencati:
a) assistenza domiciliare medica ed infermieristica espletata da personale qualificato e garantita a condizioni vantaggiose per gli associati
b) riabilitazione motoria effettuata da fisioterapisti presso il domicilio degli associati e garantita per gli stessi a condizioni vantaggiose
c)attività di informazione diretta a portare a conoscenza dei malati e loro parenti o assistenti, specie se appartenenti a gruppi in situazione di svantaggio sociale, culturale ed economico delle possibilità di utilizzo delle istituzioni assistenziali pubbliche e delle disposizioni che tutelano il diritto alla Salute
d) attività di segretariato sociale diretta ad assistere gli aventi diritto nell’accesso alle agevolazioni riconosciute loro dalle disposizioni legislative vigenti
e)attività di semplice assistenza quale il pagamento di bollette, ritiro e consegna farmaci, trasporto e Spostamenti, prenotazione visite mediche e quanto altro utile all’esercizio di piccole attività quotidiane.
L’accesso ai servizi sopra elencati viene offerto con la pi_ ampia disponibilità e impegno, senza discriminazioni di sorta ed _ rivolta a quanti vorranno aderire all’associazione formulando la loro adesione e versando la quota associativa necessaria a coprire piccole spese per un importo annuo di quindici euro. Per la prestazione dei servizi sopra elencati e lo svolgimento delle proprie attività l’associazione si impegnerà inoltre, in attività di raccolta fondi da destinare alla copertura delle spese necessarie al proprio sostentamento.