Leggi in 2

Il congresso appena terminato ha segnato la differenza con quelli precedenti. E’ stato per l’AIFi Puglia un importante investimento che servirà ad aumentare la propria visibilità. Abbiamo organizzato l’evento in un modo impeccabile, grazie al coinvolgimento, non solo del suo gruppo di lavoro, ma anche di altri soci e non, che con entusiasmo hanno partecipato all’organizzazzione. Lo stand dell’AIFi Puglia è stato molto apprezzato da tutti. Ringraziamo Marco Cordella, Marco Malknecht, Jacopo, Katia, Mario, Alessandro Stasi, Alessandro Rahinò, Massimo, Attanasio, Dario, Marzia, alla sempre attiva Concetta, a Tocchidipuglia, alla Azienda Agricola Canali, ad Angelo del pasticciotto Obama, alla tenuta Verola e Gabriele e Annalucia Buccoliero. Grazie a Fabio e Piero che hanno contribuito al corretto coinvolgimento del congresso, il primo come vice presidente ed il secondo come questore e grazie a Claudia per il suo enorme impegno. Ancora grazie a Filippo, Desirè, Giuseppe, Anna, Gabriella ed Antonia per le loro pregevoli relazioni al convegno scientifico, dimostrando che la Puglia può contribuire alla crescita di tutti i fisioterapisti italiani. Grazie a tutti i delegati. Grazie anche a Michele Cannone e Rosaria Montanino che diventando dirigenti nazionali ci permetteranno di contribuire alla crescita dell’AIFi. Grazie a tutti i colleghi pugliesi che in futuro verranno indicati alla Direzione Nazionale per il loro coinvolgimento negli staff nazionali. Sono tanti i nomi che meritano di essere ringraziati, spero di non averne dimenticato nessuno. Tutto ciò mi fa capire che possiamo continuare a sviluppare la nostra associazione regionale.

Grazie ancora.

Eugenio D’Amato

Orgogliosamente Presidente AIFi Puglia

IMG_5994IMG_5993IMG_5995

IMG_6002

crociera 2009 157