L’art. 1 della Legge 244 del 2007 – Legge Finanziaria 2008 – nei commi da 96 a 117, ha introdotto un particolare regime semplificato di determinazione del reddito e relativa tassazione, riservato a tutte le persone fisiche, c.d. “Contribuenti Minimi”, residenti nel territorio dello Stato, che svolgono attività di impresa, arte o professione, sempre che nell’anno solare precedente abbiano conseguito ricavi o compensi in misura inferiore ad euro 30.000, non abbiano effettuato cessioni all’esportazione, né sostenuto spese per lavoro dipendente o collaboratori, né acquistato beni strumentali di valore complessivo superiore ad euro 15.000.

Il regime fiscale dei minimi offre importanti semplificazioni in materia di imposte dirette ed indirette consistenti nella sola applicazione di un’imposta sostitutiva al reddito, determinato secondo il principio di cassa, esonerando di fatto il contribuente da una serie di procedure ed adempimenti.

Continua la lettura nel documento: [download id=”590″ format=”1″]