COMUNICATO N. 183
07 Settembre 2011
COMUNICATO STAMPA

Domani 8 settembre si celebra la Giornata mondiale della Fisioterapia e il Ministero della Salute partecipa alla celebrazione con all’attivo alcuni risultati positivi tesi a regolarizzare e rendere più trasparente la professione dei laureati in fisioterapia e dei laureati in scienze motorie. “Risultati concreti – ha dichiarato il Sottosegretario Francesca Martini – che il Ministero della Salute ha realizzato per contrastare il grave fenomeno dell’abusivismo che può causare danni ai cittadini e agli operatori. Esprimo quindi apprezzamento e condivisione per il fatto che, in occasione della Giornata mondiale della Fisioterapia di domani, l’Associazione Italiana Fisioterapisti abbia lanciato una campagna di sensibilizzazione e prevenzione contro l’abusivismo dedicata ai cittadini con particolare riguardo a tre regole d’oro: verificare che il titolo di laurea sia stato rilasciato dall’Università Italiana e, in caso di titolo estero, che abbia ottenuto il riconoscimento dal Ministero della Salute; verificare se, durante la visita fisioterapica, è richiesta la visione della documentazione clinica esistente; chiedere sempre il rilascio della corrispondente ricevuta fiscale.”

Scarica il Comunicato stampa in originale