Leggi in 1

Approvato al Senato, lo scorso 3 aprile, il ddl sulla lotta all’esercizio abusivo delle professioni sanitarie che modifica l’articolo 348 del codice penale e l’articolo 141 del testo unico delle leggi sanitarie.

Il Presidente AIFI, Antonio Bortone, ha così commentato: “ È un provvedimento di assoluta necessità, in quanto inasprisce in modo significativo la pena per l’esercizio abusivo di professione sanitaria. Un’azione concreta a difesa del Cittadino e nel pieno rispetto della dignità di tutte le Professioni della Salute regolamentate.

La salute della persona ha un valore di per sé incommensurabile e questo provvedimento rappresenta un primo deterrente per Coloro che, a vario titolo ed ambito, millantano competenze non normate e “giocano” con i bisogni primari delle persone prendendosi beffa della loro buona fede.

Ora ci auguriamo che il Parlamento continui su questa strada virtuosa, completando l’iter di approvazione alla Camera e la sua naturale conversione in Legge nonché affrontando ed approvando, quanto prima, anche il ddl per l’istituzione degli Ordini per le Professioni Sanitarie ad oggi regolamentate ma non ordinate.”


 

scarica il provvedimento